Trading Strategies

Strategie di trading

Cos'è il take profit?

Il take profit è un ordine automatico che si definisce affinché, qualora una posizione raggiunga un certo livello di profitto, questa venga chiusa in automatico. Questo è un modo per assicurarsi di intascare un profitto. Lo svantaggio dell'ordine di take profit è che talvolta ci si ferma al primo gradino di un trend particolarmente profittevole che continua ben più a lungo rispetto al punto di uscita, perdendo così l'opportunità di un profitto ancora più cospicuo.

Gli ordini di take profit permettono di prendere i profitti prima che il prezzo crolli nuovamente e che il profitto si riduca, senza dover necessariamente tenere monitorate le proprie operazione.

Gli ordini di take profit e stop loss sono strumenti importanti che permettono una gestione professionale delle proprie posizioni. La decisione se inserire tali ordini dipende dal tuo livello di rischio, ma in generale è consigliabile utilizzarli per ogni operazione effettuata. La gestione delle posizioni e del tuo investimento è alla base del successo nel trading forex.

Cos'è lo stop loss?

Sia che tu faccia trading nel forex, nelle materie prime, negli indici o nelle azioni, puoi sempre predefinire la tua esposizione di mercato. Ammettiamo che stai operando sulla coppia USD/JPY. Nel caso della coppia USD/JPY puoi impostare un comando automatico che ti farà uscire automaticamente dal mercato se questo si muove nella direzione opposta.

Anche se dopo che hai acquistato l'USD/JPY la coppia registra un calo di 800 pip, puoi definire uno stop loss di soli 25 pip. A differenza di quello che magari pensavi, fare trading sul mercato usando uno stop loss può essere una buona tecnica di protezione dell'investimento. Allo stesso modo è presente una funzione automatica denominata ""take profit"". Si tratta di un ordine automatico che ti permette di definire un target di profitto per l'operazione. Se hai acquistato l'USD/JPY a 94.50, puoi ad esempio definire un take profit a 95.40.

Quando il prezzo raggiunge il take profit l'operazione verrà automaticamente chiusa e il profitto bloccato verrà aggiunto al tuo conto. Questi ordini di trading rimarranno attivi anche se sei offline. Puoi confermare le tue operazioni, impostare uno stop loss e generare un profitto, tutto questo portando avanti la tua giornata. Con la piattaforma mobile di 24FX è possibile tenere monitorate le proprie posizioni e chiudere o aprire nuove posizioni tramite il proprio smartphone o tablet.

  • Uno stop loss permette ai trader di predeterminare la propria esposizione sul mercato
  • Il take profit permette di essere sicuri del fatto che un'operazione verrà chiusa al raggiungimento del prezzo target.
  • La chiusura o l'apertura delle posizioni può essere fatta dalla piattaforma mobile di 24FX
  • Sia lo stop loss che il take profit sono facoltativi

Carry trading e investimenti a lungo termine

Nel mercato forex, i trader esperti approfittano dei differenziali tra i tassi di interesse per guadagnare nel lungo termine. I trader forex monitorano i tassi di interesse della valuta di base, assicurandosi che siano sensibilmente superiore a quelli della valuta secondaria. Cerchiamo di spiegare passo passo e comprendere come funziona il carry trading sul mercato forex. Prendiamo ad esempio la coppia AUD/JPY.

Il tasso di interesse in Australia è sensibilmente superiore al tasso di interesse in Giappone. Se un trader acquista l'AUD/JPY andrà a pagare un interesse per la vendita del JPY ma beneficerà di un tasso di interesse elevato per tenere in portafoglio l'AUD. Dal momento che il tasso di interesse in Australia è più alto, il trader potrà godere di un tasso di interesse elevato sull'operazione, che gli verrà corrisposto su base giornaliera durante il rollover.

Tale posizione può essere mantenuta in portafoglio per un periodo illimitato di tempo, a condizione che vi sia capitale sufficiente per supportare la posizione aperta. L'AUD è spesso considerato come la valuta per antonomasia per il carry trader, in ragione degli spread contenuti e della volatilità. Se stai considerando il carry trade, calcola quanto è il tasso di interesse che puoi aspettarti di ricevere e monitora i tassi sia in Australia che in Giappone.

I trader si possono focalizzare altresì sui principali dati economici australiani e giapponesi come il tasso di disoccupazione per assicurarsi di entrare nel carry trade nel momento più giusto.

  • Il carry trading è usato per investimenti a lungo termine
  • I carry trader guadagnano dal differenziale tra i tassi di interesse
  • Il carry trading può essere esercitato per un periodo illimitato di tempo
  • L'AUD è la valuta favorita per il carry trading.